Skip to content

KIMONOPALACE.COM

Kimonopalace

Come scaricare video su iphone 4s


La prima applicazione per scaricare video su iPhone che ti consiglio di provare è Total files. Si tratta di un file manager che al suo interno include un browser, un. Scopri come trasferire foto e video dall'iPhone, dall'iPad o dall'iPod touch al Mac o al PC. Se possiedi un PC, scarica iCloud per Windows. Stai cercando di scaricare video da guardare offline sul tuo iPhone? Tutti i video possono essere scaricati come funzione di background. McTube è un'altra applicazione molto popolare per scaricare video da YouTube. Scarica i video come qualsiasi altra app, ma potrai scegliere. Scaricare video con iPhone. Come abbiamo visto con Android —> clicca qui, anche con il tuo Smartphone Apple è possibile imparare “come.

Nome: come scaricare video su iphone 4s
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 33.25 Megabytes

Come scaricare video su iphone 4s

Ecco come fare il download dei nostri brani preferiti, anche gratuitamente. Scopriamoli insieme. La versione a pagamento, YouTube Music Premium, consente di ascoltare le canzoni in background ma anche di scaricare i video. Per saperne di più leggi YouTube Music e Premium in Italia: come funziona, costi e novità Apple Music Anche Apple Music permette di scaricare i brani solitamente ascoltati in streaming.

Il servizio musicale di Apple ha un costo mensile ma, a differenza di Spotify, prevede un periodo di prova gratuito di 90 giorni.

Amazon Music Anche Amazon Music permette la medesima funzione, anche se forse in molti ne ignorano la possibilità.

Installa e lancia iTunes sul computer. Collega il tuo iPhone al computer con cavo USB. Clicca tuo iPhone e Questo computer, fai di nuovo un clic su Effetua backup Adesso.

Dopo aver finito il processo di backup, i tuoi file su iPhone sono stati trasferiti e salvati sul computer. Puoi scegliere di inserire video già presenti nel tuo dispositivo mobile nei rullini dell'app Immagini o girarne di nuovi direttamente con iMovie. Per la musica è lo stesso: puoi aggiungerne dalla libreria del dispositivo iOS o registrare audio direttamente dall'app.

Lavorare con iMovie è molto divertente, specialmente se lo usi su un iPad. Se l'app Foto non è in grado di individuare alcun dispositivo USB, prova a riavviare il programma e a ripetere la procedura di importazione.

Potresti dover effettuare diversi tentativi prima che l'iPhone venga rilevato dall'app Foto. Per impostazione predefinita tutte le foto individuate sull'iPhone appariranno selezionate.

Tuttavia se hai la necessità di scartare alcune immagini, clicca il piccolo segno di spunta posto nell'angolo superiore destro di tutte le foto che non desideri includere nell'importazione. Puoi anche cliccare il link Deseleziona tutti posto nella parte superiore della finestra di dialogo "Aggiungi elementi da importare" per annullare completamente la selezione attuale e poter scegliere manualmente le singole foto da importare.