Skip to content

KIMONOPALACE.COM

Kimonopalace

Scaricare foto su pc da samsung galaxy j5


Da quando hai acquistato il tuo nuovo smartphone, un Samsung Galaxy, sei Per trasferire le foto da uno smartphone Samsung al tuo PC puoi utilizzare. Tutto quello che ti serve per risolvere il problema, e quindi cominciare a trasferire foto da Samsung a PC, è un po' di tempo libero: prenditelo e ti assicuro che. Scopri i passaggi necessari trasferire foto e video dal telefono al PC. Trasferisci le foto da un telefono iPhone o Android al PC. Prima di tutto Se iCloud è abilitato nel dispositivo iOS, non potrai scaricare le foto o i video. Tutti i cellulari Samsung Galaxy altro non sono che smartphone con sistema operativo Android, anche se profondamente modificato dal. come si fa a trasferire le foto dal cellulare a un pc fisso io ho il Samsung galaxy s.

Nome: scaricare foto su pc da samsung galaxy j5
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 13.49 Megabytes

Scaricare foto su pc da samsung galaxy j5

Come prima cosa dovremo collegare il nostro telefono al computer tramite cavetto USB come se fosse una pennetta USB o un Hard Disk, aspettare che venga riconosciuto e aprire le cartelle presenti al suo interno:.

Una volta che avrete aperte tutte le cartelle presenti sul vostro dispositivo android ecco dove dovrete andare per cercare le vostre foto e immagini:.

Contatti Chi Sono Privacy Policy. Scopri anche…. Home Guide Consigli Dove si trovano le cartelle delle foto e degli screenshots su Android?

Guide Consigli software. DCIM che cartella è? Scopri dove vanno a finire le tue foto e video del cellulare Android per scaricarle e trasferire dove vuoi tu. Matteo Hsia 23 Agosto 15 Ottobre

Dove si trovano le cartelle delle foto e degli screenshots su Android?

DCIM che cartella è? Scopri dove vanno a finire le tue foto e video del cellulare Android per scaricarle e trasferire dove vuoi tu.

Matteo Hsia 23 Agosto 15 Ottobre Argomenti Guide come usare Android Screenshot foto schermo android. Articolo Precedente. Allora sappi che puoi scaricare foto da Samsung anche tramite i servizi di cloud storage. Qualora non ne avessi mai sentito parlare strano!

Samsung Galaxy: come trasferire i dati su un nuovo smartphone

Tutte le foto fino a 16 MegaPixel e tutti i filmati fino a p presenti nella Galleria di Android verranno archiviati automaticamente online a costo zero. Per sincronizzare i dati sul computer installa il client ufficiale di Google Drive , che è compatibile con Windows e OS X.

Qualora Google Foto non dovesse soddisfarti, puoi rivolgerti a Dropbox , un altro servizio di cloud storage molto popolare che dispone di una funzione di caricamento automatico delle foto online.

Attiva quindi la funzione denominata Attiva caricamento fotocamera e il gioco è fatto. Dropbox, a differenza di Google Drive, non offre spazio illimitato per il backup delle foto, ma solo 2GB che si possono ampliare sottoscrivendo uno dei piani a pagamento del servizio.

In merito alla sicurezza delle reti Wi-Fi pubbliche , per comprendere rischi e strumenti utilizzabili per proteggersi, suggeriamo la lettura dei seguenti articoli: - Collegarsi ad una rete Wi-Fi pubblica o non protetta: come proteggere i propri dati - Rubare password nelle reti Wi-Fi e in LAN: come proteggersi - Certificati digitali SSL gratuiti: a cosa servono e come ottenerne uno in pochi minuti - I certificati digitali e gli attacchi subiti dalle autorità di certificazione: l'accaduto e le difese da porre in campo L'unica limitazione della versione free di WiFi File Transfer è che l'app permette il caricamento di file di dimensioni superiori ai 5 MB.

Per superare questa restrizione, è possibile valutare l' acquisto della release a pagamento costa appena 99 centesimi di euro oppure abbinare l'utilizzo dell'ottimo ES Gestore File.

L'applicazione, completamente gratuita, permette navigare le risorse condivise in rete locale e di effettuare ogni genere di operazione sui file compatibilmente con i permessi definiti su server e workstation connesse in LAN. Il funzionamento di ES Gestore File in inglese ES File Explorer è molto semplice: dopo aver installato ed avviato il programma dal dispositivo Android l'applicazione è scaricabile da Google Play a questo indirizzo , si dovrà "tappare" sul piccolo pulsante in alto a sinistra.

Dall'elenco Accesso rapido bisognerà scegliere la voce LAN. Toccando Scansiona , si otterrà l'elenco completo dei sistemi connessi alla stessa rete locale sulla quale è attestato lo smartphone Android:. Nel caso in cui, per accedere alla risorsa condivisa, fosse necessaria l'introduzione di credenziali d'accesso, ES Gestore File esporrà una schermata simile a quella seguente:.

Dalla schermata seguente, bisognerà togliere il segno di spunta dalla casella Anonimo per poter introdurre nome utente e password.

I file, a questo punto, potranno essere direttamente aperti dall'interfaccia di ES Gestore File o copiati sullo smartphone Android. Per selezionare i file da gestire copiare, rinominare, eliminare, spostare, Se non si riuscisse, digitando le credenziali, ad accedere ad una risorsa condivisa su un sistema Windows , il nostro consiglio è quello di portarsi sulla macchina Windows, cliccare con il tasto destro del mouse sulla cartella condivisa in rete locale e selezionare il comando Proprietà. Cliccando sulla scheda Condivisione , è possibile verificare se la cartelle di proprio interesse sia effettivamente condivisa in rete locale.

Utilizzando il pulsante Condivisione avanzata quindi cliccando su Autorizzazioni , si possono controllare gli account utente che posseggono i diritti d'accesso alla cartella condivisa in rete locale. Nell'esempio in figura, autorizzato ad accedere in rete locale con i diritti più estesi possibile accesso in lettura e scrittura è l'account denominato Michele :. È ovviamente possibile aggiungere altri account impostandone i corrispondenti diritti d'accesso.

L'uso dell'account Everyone è sconsigliato perché, suppur abbia validità in rete locale, è equiparabile ad un accesso pubblico non rendendo necessaria la digitazione di nome utente e password. Condividere una cartella in rete locale da Windows Ricordiamo che quando si condividono cartelle in rete locale da ambiente Windows, è indispensabile verificare che gli account utente dispongano di una password associata. Nella maggior parte dei dispositivi puoi trovare questi file in Documenti.

Scegli i libri e i PDF che desideri trasferire e trascinali in una cartella sul computer.

Potrebbe piacerti: FOTO MOTOROLA V300 SCARICARE

Trascina i libri e i PDF nella libreria. Seleziona i documenti che desideri trasferire e trascinali in una cartella sul computer.

Limite di caratteri: