Skip to content

KIMONOPALACE.COM

Kimonopalace

Come si scaricano i giochi


Se possiedi un computer equipaggiato con Windows 10, puoi scaricare tanti giochi gratuiti tramite il Microsoft Store. Se non conosci questo strumento di Windows. Ti auguro una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento! Indice. Steam; Origin; Uplay; Altre piattaforme per scaricare giochi. Steam. La più famosa. Come Scaricare Giochi per PC. In passato, i videogiochi per computer venivano venduti su floppy disk o CD-ROM all'interno di confezioni molto più grandi e. Questo sito utilizza cookie per analisi, contenuti personalizzati e. Giocare è più divertente con l'app Google Play Giochi. Trova il tuo nuovo gioco preferito, quindi sfida i tuoi amici e tieni traccia degli obiettivi raggiunti. Diventa.

Nome: come si scaricano i giochi
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 44.56 Megabytes

Ecco come fare! La differenza principale con YouTube è che su Twitch i giocatori trasmettono in streaming live. Una modalità molto semplice per usufruire di Twitch e di altri contenuti multimediali. Quali sono i vantaggi di Twitch via Amazon? Giochi gratuiti: con Amazon Twitch Prima si possono scaricare o accedere gratuitamente ai giochi e ad altri contenuti gratuiti collegati ai giochi come le skin e i premi.

I contenuti Twitch Prime cambiano ogni mese o periodicamente, quindi ogni mese si possono usufruire di nuovi contenuti gratuitamente.

I torrent si basano sul protocollo BitTorrent: un sistema di condivisione dei contenuti tramite connessione peer-to-peer.

Come usare le app dello smartphone sul pc

Questo significa che, per scaricare un determinato file, avrai accesso diretto al computer di un altro utente connesso alla rete fintanto che quest'ultimo lo condividerà.

In altre parole, finché ci saranno utenti che condividono i relativi file, potrai scaricare qualsiasi videogioco presente sul mercato. Ovviamente, adottare questo sistema di condivisione nel caso di contenuti a pagamento o protetti da copyright, ad esempio i videogiochi, è illegale. Inoltre, molti dei torrent in circolazione non sono verificati e possono quindi contenere virus, malware o altre minacce per l'integrità del tuo sistema.

Prima di procedere oltre, sappi che quello che stai per fare potrebbe violare norme e leggi vigenti con tutti i rischi che ne conseguono.

Se non hai mai utilizzato i torrent prima d'ora, consulta questo articolo per avere maggiori informazioni sulla procedura da adottare e sui rischi connessi. Controlla le specifiche del tuo sistema per essere certo che, una volta scaricato il videogioco di tuo interesse, sia possibile eseguirlo. Si tratta di un programma in grado di interpretare il contenuto dei file torrent e scaricare sul computer il contenuto a cui fanno riferimento.

Esistono diversi client gratuiti, come uTorrent e BitTorrent, scaricabili in modo semplice attraverso una rapida ricerca online.

Esistono numerosi siti web che censiscono i file torrent, alcuni molto più affidabili e sicuri di altri. Nel tentativo di scaricare un file torrent da questi siti web, non fornire mai informazioni personali come: nome, cognome, domicilio, numero di telefono o indirizzo e-mail. Quasi tutti i siti web che catalogano i file torrent si sovvenzionano tramite la pubblicità online, è quindi probabile che dovrai gestire un gran numero di finestre popup e annunci pubblicitari un po' bizzarri.

Verifica che il numero di tali elementi non sia talmente elevato da impedirti di usufruire del servizio offerto dal sito. Se per qualsiasi motivo un sito non ti sembra affidabile e sicuro, abbandonalo e cercane un altro.

I "seeder", come vengono chiamati in gergo, sono gli utenti che hanno scaricato completamente il contenuto in oggetto e che lo stanno attualmente condividendo.

Un numero elevato di "seeder" indica che il file è posseduto da molti utenti, quindi ha maggiori probabilità di essere autentico. Le probabilità di scaricare gratuitamente un videogioco sono sempre state poche; tuttavia, di recente la probabilità di scaricare un programma dannoso e non un crack è cresciuta a livelli mai visti.

Da quanto apprendiamo da un articolo su Torrentfreak , gli scammer hanno di recente avviato una grande campagna per la promozione di questi siti pieni zeppi di malware. Ecco il funzionamento. Gli scammer diffondono link ai propri siti dannosi mediante siti stranoti come Google Groups, Facebook Events Calendar, Zendesk e altri, includendo i link dove in teoria si dovrebbero scaricare i crack o i giochi piratati, oltre alle istruzioni per utilizzarli.

Gli scammer fingono di essere rinomate case produttrici di videogiochi come Valve o Ubisoft e bombardano Google di lamentele invocando il DMCA Digital Millennium Copyright Act , con lo scopo di eliminare siti che offrono giochi pirata siti relativamente rispettabili ma che non diffondono malware. Inoltre, non si tratta di normali lamentele per la violazione del copyright ma per aver aggirato la protezione della gestione dei diritti digitali DRM. Il DMCA dedica una sezione separata a tali lamentele, a differenza dei reclami normali, i siti accusati non possono opporsi alla decisione.

Come evitare infezioni indesiderate dei dispositivi Un consiglio su tutti: Non utilizzate software piratati. Acquistate legalmente videogiochi e software e solo dagli store ufficiali. Su un torrent importante con molti moderatori, è meno probabile che ci si imbatta in infezioni, per lo meno non quanto possa accadere su un sito dubbioso aperto da qualche mese; Installate un antivirus affidabile e non disattivatelo mai.

Per dotarsi di una buona protezione antivirus non è necessario spendere una fortuna, anzi vi proponiamo Kaspersky Free , che è gratuito. Meglio non far parte dei geni che scaricano software antivirus piratati che alla fine hanno in regalo un bel Trojan.