Skip to content

KIMONOPALACE.COM

Kimonopalace

Scaricare nuovi temi imovie


  1. 50 App utili da scaricare se sei uno studente
  2. iMovie per Mac: Impostare o cambiare il tema di un filmato
  3. iMovie: temi aggiuntivi? - Hardware Upgrade Forum

Ma avrai notato che il numero di temi di iMovie è piuttosto limitato. Quindi Per iniziare, puoi scaricare una versione di prova gratuita qui sotto. Potresti avere familiarità con alcuni temi e modelli di iMovie, mentre altri saranno totalmente nuovi ai tuoi occhi. Inoltre, ci sarà un tutorial su come aggiungere. iMovie include un certo numero di temi ideati da Apple: set di titoli e transizioni visivamente correlati, che hanno uno stile visivo unico e danno ai tuoi filmati un. Le colonne sonore includono la musica tratta dai temi iMovie, che puoi Potresti dover scaricare alcune colonne sonore (devi disporre di una. ciao a tutti! qualcuno mi saprebbe dire se è possibile scaricare nuovi temi per iMovie, mi sembra che quelli standard non siano tantissimi.

Nome: scaricare nuovi temi imovie
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 60.62 Megabytes

Scaricare nuovi temi imovie

Colonne sonore e musica tema: iMovie dispone di una raccolta di colonne sonore che si regolano in maniera dinamica per adattarsi alla lunghezza del progetto. Le colonne sonore includono la musica tratta dai temi iMovie, che puoi aggiungere separatamente dai temi. La musica tema aggiunta in questo modo funziona esattamente come una colonna sonora e viene regolata in automatico per adattarsi al progetto. Per ulteriori informazioni sui temi, consulta Lavorare con i temi.

I clip della musica di sottofondo sono colorati di verde nella timeline. Se aggiungi un brano che dura meno di 1 minuto, si comporta come un effetto sonoro nel progetto e sono colorati di blu nella timeline. Consulta Aggiungere effetti sonori.

Potresti dover scaricare alcune colonne sonore devi disporre di una connessione a internet. Una volta scaricata una colonna sonora, puoi toccarla per ascoltarla prima di aggiungerla al progetto.

Suggerimento: Se stai creando un video musicale e desideri allineare i clip video a punti specifici della musica, aggiungi prima musica di sottofondo al progetto se la musica dura meno di un minuto, devi aggiungere video al progetto prima di aggiungere la musica.

By flu Started Yesterday at AM. By ud Started Monday at AM. By turbomaranza Started October By Lercioammodo Started October Prev 1 2 3 Next Page 1 of 3. Recommended Posts. Report post. Posted September 24, Share this post Link to post Share on other sites. Create an account or sign in to comment You need to be a member in order to leave a comment Create an account Sign up for a new account in our community.

Register a new account. In questo articolo, ha preparato 10 per le migliori alternative iMovie per Android. Video Show classifica la prima delle alternative di iMovie per Android. È un'applicazione creata dallo studio creativo Enjoy Mobi ed è considerata uno dei migliori editor video nel mercato Android.

La sua interfaccia semplice e rosa attira molti utenti Android. Con l'aiuto di Video Show , puoi modificare il tuo video cambiando il colore del video e unendo diversi video. Non importa se non hanno lo stesso formato video. Inoltre, puoi aggiungere musica e sottotitoli sul tuo video. E puoi anche registrare una nota vocale e aggiungerla al tuo video.

Tuttavia, le sue potenti funzioni potrebbero farti dimenticare che non ha l'opzione per la transizione. Sviluppato dai media Goseet, ha un semplice sfondo grigio scuro e un'interfaccia semplice progettata.

Dopo averlo usato, troverai che è quello che vuoi. Prima di tutto, puoi tagliare i tuoi video e scegliere la scena migliore che desideri.

Quindi puoi aggiungere effetti come modificare la tua foto. Inoltre, puoi estrarre l'audio dal tuo video. Alla fine, puoi mantenere la qualità originale o migliorarla con l'aiuto di VidTrim. Dovresti fare attenzione prima di usarlo, perché occuperà troppo la tua risorsa CPU, il che rovinerà il tuo iPhone. È un editor video professionale progettato dai media Zeoxy. E prima di iniziare a usarlo, ha alcune icone auto-esplicative per aiutarti a conoscere meglio le funzioni.

Quindi scegli rapidamente un video dalla libreria video per iniziare a modificarlo. Ritaglia, ruota, aggiungi effetti, aggiungi testo o persino i tuoi brani preferiti e molte altre funzioni. Ti offre una buona esperienza di editing perché ti offre un'interfaccia chiara e semplice. Inoltre, molte potenti funzioni sono disponibili solo se acquisti l'app.

La prima volta che avvii questa applicazione; ci sono le icone di opzioni 8 sullo schermo. E tutte le funzioni sono chiaramente elencate su di esso. Ti consente di acquisire video e ritagliare, ritagliare, ruotare, aggiungere effetti, aggiungere testo, aggiungere musica o note vocali su di esso.

Inoltre, è bello che ti permetta di fare queste regolazioni mentre stai catturando il video. Anche se ha un sacco di potenti funzionalità, ha una carenza che porterà disagi alle persone che vogliono scaricare video nella loro libreria video.

Ti consente solo di caricare video su YouTube o su un altro servizio multimediale. KineMaster pro è un editor video professionale per aiutarti a creare e gestire video sul tuo iPhone Android. Supporta più livelli di video, immagini, testo, audio multitraccia, taglio e ritaglio precisi, controllo preciso dell'inviluppo del volume, transizioni 3D, filtri LUT a colori e molto altro.

Altrimenti, puoi scaricare layer, effetti, adesivi e altro dal negozio per modificare il tuo video. Possiamo inserire tutte le parole chiave che preferiamo, per meglio descrivere il contenuto e ritrovare, a distanza di mesi o di anni, i clip adatti al montaggio che dobbiamo eseguire. Per aggiungere i tag, utilizziamo lo strumento Parola chiave sulla barra degli strumenti.

50 App utili da scaricare se sei uno studente

Si apre una finestra flottante che mostra le chiavi preimpostate e ci consente di aggiungerne utilizzando il campo di testo in basso a sinistra. I numeri a lato dei tag ci consentono di attivare le parole chiave usando la tastiera, senza dover cliccare con il mouse nelle caselle di selezione. I clip con parole chiave applicate si riconoscono dalla presenza di una linea blu sulla parte taggata dalla parola chiave, linea che si trova in posizione più bassa di quella che distingue i clip Preferiti dai Rifiutati.

Possiamo filtrare il contenuto della Libreria eventi per parole chiave, visualizzando tutti e soli i clip che sono stati taggati con una chiave, o con combinazioni di esse. La combinazione di inclusioni ed esclusioni raffinerà i risultati. I comandi Attieniti a: Qualsiasi fa si che sia sufficiente che una sola delle condizioni di ricerca sia vera affinché il risultato sia incluso; Attieniti a: Tutto, al contrario, vuole che ogni condizione sia vera perché il risultato sia incluso.

Immaginate di aver bisogno di inserire in un montaggio video delle scene di neve, di sapere che ce ne sono nella libreria eventi ma di non ricordare quando le avete girate: se avete inserito le parole chiave, trovarle sarà immediato.

Una volta in cui abbiamo etichettato i nostri clip con gli strumenti appena analizzati, possiamo cominciare il lavoro vero e proprio di montaggio. Con iMovie 09 il montaggio di un filmato non potrebbe essere più facile.

Gli strumenti che ci dà a disposizione Apple sono di poco inferiori, come qualità, comodità e rapidità a quanto implementato in Final Cut Express o Pro, i fratelli maggiori di iMovie utilizzati in ambito professionale. Questo ci consente di effettuare selezioni molto precise sui nostri filmati.

Ovviamente nulla ci impedisce di allungare questa selezione: basta cliccare sulle maniglie di ridimensionamento laterale per allungare o restringere la parte di video presa in considerazione.

Nel nostro caso, cominciamo prendendo proprio i primi 4 secondi della presentazione che abbiamo esportato da iPhoto. Come detto precedentemente, la parte di clip aggiunta al progetto è evidenziata nel Browser Eventi con la riga arancione in basso. Selezioniamo i prossimi 4 secondi di video, disponendoci appena dopo la fine della linea arancione.

In alternativa avremmo potuto cliccare sulla maniglia di ridimensionamento finale della selezione, trascinandola fino a raggiungere il punto desiderato.

Aggiungiamo questo clip al progetto. Nella prima, il bordo destro del clip 1 è arrotondato. Nella seconda, invece, i bordi adiacenti dei due clip sono tronchi. Questo è il modo in cui iMovie ci mostra che i due clip sono spezzoni adiacenti di uno stesso filmato. Otteniamo un risultato come in figura seguente.

iMovie per Mac: Impostare o cambiare il tema di un filmato

In alcuni casi due nel nostro esempio, ma potrebbero essere di più, o meno potrebbero esserci dei clip che non sono stati copiati in maniera completamente adiacente: possiamo utilizzare due metodi per rimediare alla cosa.

Mettiamoci sul clip incriminato con il puntatore del mouse. Compaiono 3 icone blu sovrapposte al filmato. Ridimensioniamo il clip verso sinistra o destra, a seconda se il taglio difetta di qualche fotogramma prima o dopo il punto d'inizio. Editor di precisione.

Una finestra discende sul Browser eventi e ci visualizza il punto di taglio tra il clip selezionato e quello che lo precede. Titolazione e Temi. Con iMovie é possibile inserire moltissime tipologie di titoli sui nostri filmati, adatti alle diverse forme di video che si possono creare. Una volta aggiunto un tema, nel browser appaiono altri 4 tipi di titoli, tra cui sceglieremo per aggiungerli al progetto. Cliccando sul fumetto che rappresenta il tema, color oro, sopra al clip nel progetto, possiamo modificare il testo.

Dal browser titoli trasciniamo sul terzo clip il titolo Terzo inferiore. Notate come passando sul clip con il titolo, questo si colori di azzurro a seconda del punto in cui ci si posiziona, mostrando lunghezza e punto in cui viene posizionato il titolo. A destra del clip appare la durata in secondi del titolo.

Se posizionando il titolo si tiene premuto il tasto Maiuscolo, il titolo dura esattamente 4 secondi. Digitiamo nel titolo i credits delle foto utilizzate. Andiamo ora a cancellare il titolo con tema automaticamente inserito da iMovie a fondo progetto.

Nel cancellare, il programma ci avvisa che per farlo vanno disattivati i titoli e le transizioni automatiche. Non preoccupatevi, quanto abbiamo già inserito non verrà toccato.

iMovie: temi aggiuntivi? - Hardware Upgrade Forum

Mappe: visualizzare luoghi e percorsi nel mondo. Ora anche noi possiamo inserire in maniera semplice il globo nei nostri progetti: di sicuro effetto ad esempio nei filmati delle vacanze. Cliccando sul tasto con il piccolo globo vicino al pulsante dei titoli, accediamo al browser di Mappe e sfondi.

Possiamo scegliere tra tre tipologie di visualizzazione della cartina, in 4 stili differenti. Capitoli e commenti. In entrambi i casi, il testo del marcatore capitolo è già selezionato ed in modalità di modifica: possiamo cambiarlo come preferiamo.